Lettura espressiva

Nella convinzione che la lettura ad alta voce sia il modo privilegiato con cui si può conoscere un testo, sia per chi legge, sia per chi ascolta, si propone un laboratorio di lettura espressiva in cui verranno affrontati veri temi e problematiche che nascono di fronte alla lettura di un testo scritto.

Ecco in breve i temi affrontati:
– il rapporto tra soggetto, testo e pubblico: l’importanza dello sguardo.
Superare l’ostacolo del leggio e del testo scritto da leggere; avere coscienza del pubblico come interlocutore di una conversazione, a cui è necessario rivolgere lo sguardo.
– Macrosequenze di pensiero.
Studio del testo con l’obiettivo di individuare i pensieri cardine su cui è costruita la lettura. Imparare l’uso delle pause per comunicare i cambi tra le macrosequenze di pensiero. Utilizzare segni grafici per marcare le pause.
– L’unità dei periodi sintattici: il gesto vocale.
Abitudine a considerare le frasi come periodi sintattici foneticamente unitari e dinamici.
– Segni d’interpunzione: tipologie di pause e toni di differenziazione.
Aiuto alla “lettura” delle pause di interpunzione e della differenziazione tonale dei singoli periodi: il tono della principale si deve differenziare da quello della subordinata che segue e così via.
– Strumenti vocali: ritmo, altezza, timbro, intensità.
Utilizzo della propria voce come uno strumento musicale da conoscere e imparare a “suonare.”
– Il discorso in prima persona: la rappresentazione vocale dei personaggi.
Studio dei testi in prima persona che comporta l’uso di un’altra voce che in qualche modo rappresenti il personaggio che parla. A maggior ragione nel caso in cui dentro il testo ci siano più personaggi.
– L’interpretazione personale del significato: l’accentuazione della parola nella frase.
La persona che legge ha la possibilità di interpretare il significato del testo che ha davanti a seconda del valore che all’interno della frase dà ad una parola piuttosto che ad un’altra.
– La lettura dialogata.
Apprendimento della relazione nel dialogo attraverso la lettura a due voci.

MILANO – Teatro di San Simpliciano, Via dei Chiostri 8

NUOVI CORSI DA OTTOBRE 2019
lunedì – 15 lezioni

frequenza: lunedì h. 20:30/22:00
inizio corso: lunedì 16 settembre 2019
termine corso: fine dicembre 2019
docente: Stefania Maffeis
ISCRIZIONI APERTE

mercoledì – 15 lezioni

frequenza: mercoledì h. 20:30/22:00
inizio corso: mercoledì 18 settembre 2019
termine corso: fine dicembre 2019
docente: Stefania Maffeis
ISCRIZIONI APERTE

MONFALCONE – Via Fratelli Fontanot 43

SAN PIER D’ISONZO – Via Nazario Sauro 40

martedì – 15 lezioni

frequenza: martedì h. 20:30/22:00
inizio corso: martedì 10 settembre 2019
termine corso: fine dicembre 2019
docente: Stefania Maffeis
ISCRIZIONI APERTE

NUOVI CORSI DA OTTOBRE 2019

UDINE – Universo Formativo, Via Longarone 54

Richiedi Maggiori Informazioni sul Corso

Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Città dal corso?*
Messaggio

si

I dati sono trattati ai sensi e nel rispetto del Regolamento Europeo n. 2016/679 (GDPR), al fine di gestire la Sua richiesta di informazioni e preventivi. I Suoi dati verranno trattati in forma scritta e/o supporto magnetico/elettronico e con l'osservanza di ogni misura di sicurezza e riservatezza prevista dalla normativa vigente e conservati per il tempo necessario per dare riscontro alla Sua richiesta. Per ogni ulteriore aspetto si rimanda all’informativa ex art. 13 GDPR presente sul sito. Il Titolare del trattamento è Associazione Teatro2

Associati Online
Convenzioni Teatri
Video Spettacoli